Parole del giorno: Cominciare a leggere un libro è come cominciare a conoscere una persona.

Cominciare a leggere un libro è come cominciare a conoscere una persona. La vedi da lontano, magari le stringi la mano perché venite presentati da amici in comune. Magari te ne avevano anche già parlato. Poi ti ritrovi ad osservarla, a giudicarla dalla copertina, anche se tutti sanno che non si dovrebbe fare, ma, d’altronde, è un atto spontaneo. In qualche modo ti rendi conto che quegli occhi che ogni tanto incrociano il tuo sguardo ti piacciono, anche se alle volte riuscire a reggerlo è difficile perché ti imbarazza. Così decidi di tentare, provare ad aprire leggermente quel libro e iniziare a scrutare le parole inserite all’interno di esso. Vi trovi una sovracopertina un po’ rigida, e succede ogni tanto di ritrovare delle parole dolorose, tristi, che si rifanno ad esperienze che hanno indebolito il cuore di quella persona. Tutto ciò ti intenerisce, vuoi scoprire altro di quel libro, perché quelle parole così vere, così reali, così tristi ti hanno toccato profondamente il cuore. Esci con quella persona la prima volta e noti come sia facile parlare con lei, ti sembra che quel libro sia familiare, forse lo leggevi fin da bambina. Ti rendi conto che quelle parole dolorose scritte all’inizio forse sono un monito per chi si prenderà cura di quelle pagine, che dovrà sfogliare con delicatezza e amore. Le uscite continuano, gli abbracci diventano naturali, e vai avanti con naturalezza a leggere quelle pagine. Ti raccontano di ogni esperienza, ogni risata, ogni viaggio: ogni parola costruisce la persona che hai davanti, e che, chissà perché, ha deciso di aprirsi proprio con te, di farti leggere le sue pagine. E allora, l’unica cosa naturale che ti viene da fare è accarezzare piano quei fogli, e lentamente aprire il tuo libro e far leggere la tua storia. Ci sono momenti felici, momenti tristi, esperienze che ti hanno segnata. Però hai visto come quella persona è riuscita ad aprirsi con te e credi perciò che la cosa giusta da fare sia quella di lasciarsi leggere, avendo in questo modo la possibilità di poter scrivere delle pagine, insieme.

http://baglioreresiduo.blogspot.it/2010/08/il-vento-scrive-su-la-docile-sabbia-il.html

Annunci

2 thoughts on “Parole del giorno: Cominciare a leggere un libro è come cominciare a conoscere una persona.

  1. Comprendo chiaramente ciò che scrivi, ed è una bella sensazione. Io ho appena incontrato “Limonov” e già mi appare una gran bella amicizia…

Ci tengo a sapere la tua opinione: lascia un commento qui sotto!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...