Io torno bambina. E tu?

Troppe volte dimentichiamo di come era essere bambini. Voi lo fate? Voi ogni tanto vi fermate dalla quotidianità, prendete un sospiro e vi stampate in faccia quel sorriso che avevate da bambini quando tutto era bello? Io ci provo, e ogni tanto cerco di tornare bambina. Per un po’ “stacco il cervello”, faccio fuggire i pensieri e mi dimentico di qualsiasi cosa. E allora mi guardo intorno e  osservo ciò che mi circonda, ed è proprio così che torno bambina, perché in questa situazione comincio ad emozionarmi come facevo solo allora. Il vento che fa rumoreggiare gli alberi, il sole che crea le ombre sulla strada, la musica lungo le vie della città, il profumo di cibo cucinato a mezzogiorno e soprattutto giocare, giocare, giocare. Giocare con qualsiasi cosa, in ogni momento: al mare con la sabbia, dare le voci ai passanti che camminano immaginandosi possibili storie, contare tutti gli oggetti rossi che vedo. Per un po’ dimentico la me di adesso e cerco di ritrovare quella che ero molti anni fa. Alle volte ci riesco, alle volte no. Ma d’altronde anche allora non era tutto facile, no?

Annunci

Ci tengo a sapere la tua opinione: lascia un commento qui sotto!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...