La consapevolezza di essere grati

Accorgersi di poter affermare di essere grati per la propria vita non è cosa da poco. Cerco di dire grazie per le persone stupende che ho ho accanto e per avere una buona salute tutti i giorni, in silenzio, dentro di me, chiudendo gli occhi.

È bello poter dire di essere sereni (serenità che io sempre differenzio dalla felicità, più temporanea ed effimera), poter sapere che sento che le cose stanno andando per il verso giusto, che sono tranquilla e che certo, alcune preoccupazioni ci sono, ma sta tutto andando nel modo che mi rende serena, e dunque i pensieri negativi vengono trasformati in forza per andare avanti e proseguire la strada soleggiata e dall’aria profumata che è quella della serenità.

Non è da tutti poter dire di essere sereni e grati, ma soprattutto non capita spesso nella vita, anzi! Purtroppo ognuno di noi si trova a vivere dei periodi bui, di strade impervie, in salita, buie e faticose e ritrovare la serenità risulta davvero molto difficile. Ma potremmo dire che la serenità potrebbe essere il premio per essere riusciti a non mollare e a continuare a camminare lungo quel faticoso sentiero che tanto ci stava affaticando. Un premio che sarà durevole e che renderà il percorso successivo luminoso e più facile.

Avete mai provato la sensazione di sentirvi grati per la vostra vita? Ed invece, avete avuto dei momenti molto bui che siete riusciti a vincere?

SONY DSC